31 Aug, 2020

Da Lehman Brothers a Investitori Consapevoli

Investitori Consapevoli
31 Aug, 2020

Condividi

Il nostro percorso per diventare Investitori Consapevoli

Ero entrato in banca da poco. Ogni mattina prendevo la metropolitana da Notting Hill fino a Canary Wharf, il nuovo centro finanziario Londinese. La maggior parte delle banche hanno comprato una torre li. Ero solito arrivare in ufficio alle 6 del mattino. Coprivo i clienti in Europa e dovevo essere in ufficio presto. Quel giorno, arrivai in ufficio più tardi del solito. All’uscita della metro, notai più agitazione del solito. Nella piazzetta davanti alla mia banca c’erano diverse crew televisive. Poi stranamente un tizio mi si avvicinò e mi diede il suo biglietto da visita, aggiungendo “se perdi il lavoro chiamami ti posso aiutare”. Un pò incredulo mi guardai in giro e notai come da un edificio uscissero dipendenti con degli scatoloni. Essendo in ritardo, lasciai stare e corsi in ufficio. Una parte della hall del mio palazzo era stata chiusa. Il trading floor della mia banca, a quei tempi era al 30esimo piano. Pare che quella notte uno dei trader si fosse buttato giù dall’edificio. Non riusciva a sopportare le troppe perdite subite a causa della crisi. Dopo questo caso, il trading floor é stato spostato al terzo piano. 

Presi l’ascensore e arrivai al desk. Chiesi al mio collega Greco cosa stesse succedendo. Mi disse che Lehman Brothers, banca storica Americana era appena fallita. Quelle persone che uscivano dal palazzo con gli scatoloni erano appena state licenziate in tronco. Quello fu il primo di una serie di mesi difficili. Migliaia di persone nel settore finanziario persero lavoro, fu però peggio per quelli che lavoravano nell’economia reale. Quella fu la mia prima crisi e fui completamente impreparato. In quel periodo vidi uomini di una certa età piangere come bambini mentre venivano scortati alla porta dopo essere stati licenziati. Sapevano che perdere lavoro a 50 anni poteva significare la fine della loro carriera. Il problema era lo stile di vita. Casa in Sussex, club privato, macchine e figli in scuole private. 

Queste erano persone che per una buona parte della loro carriera avevano guadagnato quasi come dei calciatori. Nonostante ciò, la mattina dovevano alzarsi ed andare in ufficio. Erano entrati nel “Rat Race”, vivevano nel sistema circolare, dove i loro costi crescevano più velocemente delle loro entrate. 

Anche io ci ho messo un pò per capire questo concetto. Dopo aver lasciato la banca, sono stato assunto da una trading house. Li ho conosciuto una delle persone che ha più condizionato la mia vita finanziaria, un mio collega, un ragazzo francese con cervello da vendere. Un giorno parlando di soldi mi disse “nessuno ti renderà mai ricco, se vuoi esserlo lo devi fare da solo”. Poi mi mostrò su un foglio di excel questa formula:

P * (1 + r) ͭ  dove:

P = Valore Iniziale

r = tasso di ritorno

t = anni

Questa è la formula dell’interesse composto. Una formula semplice quanto potente. Funziona come una palla di neve. Più la r e la t sono grandi più saranno i tuoi ritorni. Facciamo un paio di esempi usando €10,000 iniziali. Ecco i due scenari:

Scenario 1 – 20 anni al 2% se lasciamo i soldi in un conto deposito

€10,000 * (1+2%)^20

= €14.859

Scenario 2 – 20 anni e 7% se investiamo e capitalizziamo

€10.000* (1+7%)^20

=€ 38.696

Infine questo grafico ci mostra quanto possiamo avere se investiamo EUR 1200 all anno per 42 anni.

Interesse Composto
Interesse composto

Questo é sicuramente il concetto più importante che ho imparato dal mio collega. Il potere dell’interesse composto. Una volta che raggiunge la massa critica i nostri risparmi aumentano esponenzialmente. Con il tempo ho poi imparato a gestire meglio le mie finanze. A tenere sotto controllo i miei costi e a reinvestire tutto continuamente. 

Nella mia mente avrò sempre l’immagine del licenziamento di quel mio collega. Lui é però anche l’immagine di come non vivere la propria vita. La finanza, i soldi non sono tutto nella vita. L’errore che molti fanno é concentrarsi incessantemente sui soldi. Quello é sbagliato. Quello che però é giusto é capire come funziona il sistema. Come investire i nostri risparmi e come vivere una vita priva di preoccupazioni causate del denaro. 

Io e Fabio, abbiamo creato il corso che avremmo voluto avere il primo giorno di lavoro. Un corso che ci spiegava il sistema finanziario, i cicli economici e del credito, le asset allocation convenzionali e non e anche l’importanza della capitalizzazione. Abbiamo messo tutto in un corso di 5 ore. Speriamo che questo insieme al contenuto sul nostro sito ti possa essere utile a diventare un investitore migliore e a non commettere gli stessi errori che abbiamo fatto noi.

Guarda la pagina del Corso “Millennial Investing” e guarda le lezioni in Anteprima.

Buon Investimento 

Fabio e Gianluca

Condividi

«
»

Leave a comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *