05 Jul, 2020

Cos’è il Forex Trading e come funziona?

Forex
05 Jul, 2020

Condividi

Forex: Che significa?

Con il termine Forex intendiamo parlare del Foreign Exchange Market o mercato delle valute. Il Mercato del Forex Trading è il più grande mercato al mondo. Ogni giorno vengono scambiati più di 6.000 miliardi di $ in transazioni a livello globale. I partecipanti del mercato del Forex sono le istituzioni finanziarie come banche e fondi di investimento, le banche centrali come la BCE e la Fed, ma allo stesso tempo anche gli investitori retail come i day traders. I partecipanti nel mercato hanno tre scopi:

  • Necessità di valute per l’andamento del business. Aziende che hanno operazioni in valute estere devono accedere a queste valute per pagare le loro operazioni, beni e servizi e i loro fornitori. 
  • Hedging. Banche o Aziende che hanno ricavi in valute estere devono proteggere le loro entrate da possibili fluttuazioni del cambio. Fanno questo attraverso il mercato del Forex utilizzando lo Spot o i Futures.
  • Speculazione. Il mercato del Forex attrae moltissimi speculatori che vogliono guadagnare dalle possibili fluttuazioni dei cambi dei vari paesi. Allo stesso tempo il mercato del Forex è un mercato non regolamentato e non ha gli stessi vincoli del mercato azionario. 

Leggi l’articolo per capire la differenza tra Investire in Borsa, Trading o Scommettere.

Come funziona il Forex Trading?

Per Forex Trading si intende l’attività di scambio e compravendita di valute. Questa attività avviene per lo più online attraverso piattaforme collegate a conti di trading presso brokers online.

Caratteristiche del mercato del Forex

Ci sono diversi motivi per cui gli investitori decidono di operare sul mercato del Forex a scapito di altre asset classes:

  • Il mercato è aperto quasi 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana.
  • Il Forex è il mercato più liquido del mondo
  • Le commissioni di intermediazione sono più basse rispetto ad altri mercati azionari
  • È possibile operare sul mercato online attraverso un conto con un broker
  • Attraverso l’utilizzo della leva è possibile impiegare quantità di denaro limitate e il mercato è accessibile anche ai piccoli risparmiatori
  • Il Forex è un mercato Over The Counter (OTC): questo significa, che il mercato non ha una sede fisica, come può essere la Borsa Valori di Milano o il New York Stock Exchange.
Forex Trading

Terminologia da sapere nel Forex Trading

Per poter capire il funzionamento del Forex bisogna imparare il concetto di alcuni termini di base:

  • Coppia di Valute: nel Forex si parla sempre di una coppia di valute. Nel caso del cambio EUR/USD per esempio possiamo cambiare Euro in cambio di $. Leggi l’articolo sulle principali coppie di valute. (Link articolo 2)
  • Bid/Ask Spread: come per il mercato azionario e obbligazionario anche nel Forex esistono due prezzi: Bid e Ask. I brokers guadagnano sulle transazioni attraverso questo spread o differenza tra il prezzo Bid e Ask. Questo spread può essere alto a seconda della coppia di valute. Se facciamo trading sul cambio EUR/USD, coppia di valute più scambiata al mondo, lo spread tenderà ad essere molto ridotto. Se invece facciamo trading su valute più esotiche come la lira turca, lo spread sul cambio EUR/TRY sarà molto più alto. Il bid/ask spread incide fortemente sui potenziali profitti.
  • Pip: il termine significa “percentage of point” e rappresenta l’unità di base del Forex, o il movimento più piccolo possibile per una coppia di valute. Per le valute principali il Pip è rappresentato da un movimento dello 0.0001. Facciamo un esempio. Se il cambio EUR/USD è di 1.1260 significa che un Euro mi permette di acquistare 1.126 $. Un incremento di un Pip significa che il cambio EUR/USD adesso sarà di 1.1261.
  • Lotto: Un lotto è l’unità utilizzata nel Forex per misurare la quantità di valuta che si vuole vendere o acquistare. Un lotto corrisponde a 100.000 unità della valuta base, quindi se stai operando con l’euro come valuta base, un lotto corrisponderà esattamente a 100.000 €. Da notare che non è obbligatorio dover acquistare Forex in multipli dei lotti. 
  • Mini Lotto e Micro Lotto: questi due rappresentano i multipli dei lotti. È possibile  acquistare anche quantità inferiori rispetto al singolo lotto. Il mini lotto equivale ad una unità di 10.000 mentre il micro lotto equivale ad una unità di 1.000.
  • Leva Finanziaria: nel mercato del forex è possibile utilizzare la leva finanziaria per generare potenziali profitti più alti e immobilizzare un capitale minore. La leva allo stesso tempo può causare perdite elevate. Facciamo un esempio. Ho aperto un conto Forex con 10.000 Euro. Utilizzo una leva a 10:1. Questo significa che sto utilizzando il mio capitale per fare un’operazione di 100.000 Euro (10.000 x 10). Se il prezzo del tasso di cambio si muove dell’1% in direzione favorevole alla mia operazione in realtà il mio guadagno è dell’1% sui 100.000 Euro investiti. Il mio profitto sarà di 1.000 Euro che rappresentano il 10% del mio capitale iniziale di 10.000 Euro. La leva pero’ funziona anche al contrario ed e’ molto rischiosa
  • Margine: rappresenta la quantità di denaro che deve essere presente sul vostro conto per operare sul mercato del Forex. Il margine è la quantità di denaro necessaria per aprire una posizione con il proprio broker. Immaginate il margine come un deposito per poter operare.
  •  

Come calcolare il valore di un Pip?

Calcolare il valore di un Pip in base alla nostra quantità investita è importante. Come abbiamo detto sopra, il Pip corrisponde alla quarta cifra decimale e rappresenta il movimento minimo di una coppia di valute. Il valore di un Pip cambierà a seconda del capitale investito. Se compriamo un lotto che equivale a 100.000 EURO, il mio Pip può essere calcolato attraverso la seguente formula: 

Pip = 100.000 x 0.0001 = 10 Euro

Ci sono tantissimi siti che offrono un Calcolatore del valore del Pip. Eccone uno.

Come si può guadagnare con il Forex?

Il Forex si comporta come le altre asset classes. I prezzi sono soggetti a volatilità, si muovono e i loro partecipanti vogliono comprare ad un prezzo minore del prezzo di vendita per ottenere profitti. Per fare un esempio pratico supponiamo che il cambio EUR/USD sia di 1.1220. Se penso che il prezzo sia destinato a salire entro in una posizione LONG comprando a 1.1220. Il prezzo sale e raggiunge il valore di 1.1300. La differenza è di 80 Pips (1.1300-1.1220=0.0080). Per capire il nostro profitto dobbiamo calcolare il valore del nostro Pip in base alla quantità investita. Se acquistiamo un lotto (100.000 unità) il valore del nostro Pip è di 10 Euro (100.000 x 0.0001= 10). 

Il nostro profitto quindi verrà calcolato nel seguente modo: Profitto=80 Pips x 10 = 800 Euro.

Per capire meglio il mercato del Forex leggi gli altri articoli su questo argomento:

Condividi

«
»

Leave a comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *