Free Cash Flow. Che cos’è il Flusso di Cassa?

free cash flow

Condividi

Che cos’è il Cash Flow Statement?

Il Cash Flow Statement è il terzo dei bilanci d’esercizio. Riporta il cash generato e speso da un’azienda durante un determinato periodo. Il Cash Flow Statement è particolarmente importante perché è come un ponte tra l’Income Statement ed il Balance Sheet. Ci mostra come il cash entra ed esce dall’azienda. Il Cash Flow Statement è il nostro bilancio d’esercizio preferito. A differenza dell’ Income Statement, il Cash Flow Statement non è prone a manipolazione. Ecco perché come abbiamo già spiegato prima ci piace guardare al FCF (Free Cash Flow) di un’azienda, perché questo metodo ci aiuta veramente a capire quanto produce un’azienda. Ha tre componenti:

  • Operating Cash Flow: cash generato/perso dalle attività operative
  • FInancing Cash Flow: cash generato/ripagato dalle attività finanziarie (debito e capitale proprio)
  • Investing Cash Flow: cash generato/speso nelle attività di compra o vendita di non-current assets

Perchè il Cash Flow è così importante?

Effettuare il calcolo del Cash Flow è importante per diversi motivi. Uno per la valutazione di un’azienda. Due per il monitoraggio dei flussi di cassa e tre usufruire al meglio della liquidità aziendale. Generare cash flow positivo è importante perché mostra agli investitori che il management sta gestendo correttamente le risorse aziendali. 

Come viene utilizzato il Cash Flow?

Una volta generato il cash flow, il management ha diverse opzioni. Ecco cosa può fare:

  • Working Capital: il Cash Flow può essere impiegato per finanziare attività a breve termine.
  • Capex: il Cash Flow può essere reinvestito in immobili o asset che hanno il potenziale futuro di generare cash flow aggiuntivo.
  • Dividendi: il Cash Flow può essere usato per pagare gli azionisti sotto forma di dividendi.
  • Buy Backs: un’azienda può usare il suo Cash Flow per ricomprare le proprie azioni nel mercato in modo tale da diminuire il numero di azioni disponibili, il che generalmente aumenta il prezzo di mercato delle stesse. Detto ciò un’azienda dovrebbe comprare le proprie azioni solo quando il valore intrinseco delle stesse è al di sopra del prezzo di mercato.

La differenza tra Cash Flow e Income

Perchè il Cash Flow e l’Income sono diversi? Quali sono le differenze? Queste sono tra le domande che ci chiedevamo da analisti alle prime armi. Il motivo per il quale sono diversi è perchè l’Income statement segue l’accrual accounting (rateo attivo e passivo). Questo metodo misura ricavi e/o costi già maturati, ma non ancora rilevati, siccome di manifesteranno in futuro. Questo è il motivo per il quale spesso vedete delle differenze tra l’income statement ed il Cash Flow. 

Il Free Cash Flow (FCF)

Il Free Cash Flow misura quanto cash viene generato dall’azienda dopo aver sostenuto il costo del working capital e del CAPEX. Più FCF ha un’azienda meglio la propria performance e stato di salute. Il FCF è molto più difficile da manipolare per il motivo che abbiamo spiegato prima (accrual accounting nell’ Income Statement). Per questo motivo quando valutiamo un’azienda usiamo il FCF e non il Net Income. Il FCF viene usato per creare il Discounted Cash Flow model o DCF, uno dei metodi più usati dagli analisti a Wall Street. Ne parleremo durante i nostri corsi.

Free Cash Flow formula in Excel

Abbiamo creato un modello in Excel che ti permette di calcolare il Free Cash Flow. Lascia la tua mail per ricevere il modello gratis!

Ti potrebbe interessare:

Condividi

«
»

Leave a comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *