Investire in Borsa, Trading o Scommettere

Investire trading scommettere

Condividi

I tre modi di investire in Borsa

Un risparmiatore può investire in Borsa i suoi risparmi in tre modi diversi: 

  • Investire: In un investimento è un’opportunità che ha maggiori probabilità di successo. Investire in un’azienda o in obbligazioni è un investimento perché ci dà un ritorno previsto via dividendi o interessi (a meno che non vi sia una bancarotta). In questo campo ci troviamo l’Investitore a lungo termine che utilizza una strategie di “Buy & Hold” selezionando aziende forti e mantenendole a medio lungo termine. 
  • Speculare: speculare è investire in un asset che non ha cashflow. Per esempio Bitcoin può essere definito una speculazione perché ha potenziale ma il ritorno non è certo, non vi è un cashflow. La figura del day trader può far parte di questa tipologia.
  • Scommettere: in questo caso investiamo in un asset semplicemente perché lo fa il nostro vicino. Non conosciamo l’asset, non sappiamo cosa fa l’azienda, ma ci facciamo convincere. Questa è pura speculazione, come mettere 1000 Euro sul nero alla roulette. Questo è altamente sconsigliato e fortemente pericoloso.

La Psicologia e l’Orizzonte Temporale è un altro fattore fondamentale per diventare un investitore con successo. Guarda la nostra sezione sulla psicologia dell’investitore. 

Investire in Borsa: Analisi Fondamentale vs Analisi Tecnica 

Esistono due approcci principali per supportare le decisioni degli investitori:

Analisi Fondamentale

Quando investiamo usando l’Analisi Fondamentale, investiamo prendendo un bottom up approach. O meglio investiamo guardando ai bilanci di esercizio di un’azienda. Per un investitore fondamentale, è importante trovare aziende solide. Da un punto di vista microeconomico tra le tante cose guarda ai margini operativi, i ritorni sul capitale investito e li confronta con i competitori. Poi analizza lo sfondo macroeconomico per cerca di capire in che stato è il settore e le economie. 

Analisi Tecnica

L’Analisi Tecnica è una disciplina di trading per valutare investimenti attraverso un’analisi statistica che si basa su prezzi e volumi attraverso l’utilizzo dei grafici. A differenza dell’analisi fondamentale che analizza l’andamento dei bilanci, l’analisi tecnica cerca di individuare livelli di domanda e offerta attraverso lo studio di prezzi e volumi e volatilità. L’Analisi Tecnica può essere applicata a qualsiasi tipo di asset ed è fortemente utilizzata sulle azioni, forex e commodities. 

Condividi

«
»

Leave a comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *